Speciale cinemotore

FOTO PIETRO COCCIA




























































I 13 Cinecibo Awards assegnati da Michele Placido sono andati quest'anno a:

(in ordine alfabetico)

1 - Alessandro Capitani - Cinecibo Director Award per la miglior opera prima per "In viaggio con Adele" .

Si è diplomato presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma nel 2009. Nel 2013, con il cortometraggio “La legge di Jennifer”, vince il Cinemaster ai Nastri d’Argento 2013: una borsa di studio presso gli Studios Universal di Hollywood. Nel 2016 vince il David di Donatello come Miglior Cortometraggio con “Bellissima” che lo fa conoscere al mondo della produzione fino alla sua opera prima che racconta in un road movie emozionante il rapporto tra un padre e una figlia intepretati da Alessandro Haber e Sara Serraiocco.

2 - Isabella Cocuzza e Arturo Paglia della Paco Cinematografica - Cinecibo Production Award come migliori produttori per "In viaggio con Adele” (distribuito in sala dalla Vision Distribution).

Nel 2009 producono l’opera prima di Rocco Papaleo “BASILICATA COAST TO COAST” che ottiene 3 David di Donatello, 2 Nastri D’Argento, 1 Globo d’Oro, il Ciak d’Oro. Nel 2012 producono uno dei migliori film di sempre del maestro premio Oscar Giuseppe Tornatore “LA MIGLIORE OFFERTA” che distribuito da Warner Bros Pictures ha vinto 6 statuette ai David di Donatello, 4 Nastri D’Argento, 4 Ciak d’Oro ed è stato venduto in tutto il mondo. La Paco Cinematografica ha prodotto nel 2018 "In viaggio con Adele”, un film che trasmettte un'importante messaggio: "non serve a nulla condannare tutto ciò che non è “normale”. Bisogna celebrare l’unicità (di Adele) ed essere felici ogni volta che qualcuno libera la propria immaginazione."

3 - Cinecibo Theatre Award per il teatro e alla carriera telelevisiva per Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini - Doppio riconoscimento, come attrice teatrale per il grande successo di critica e pubblico dell'ultimo spettacolo sempre soldout in tutta Italia "Non mi hai più detto ti amo" che avrà - a grande richiesta - una terza stagione. Nello spettacolo interpreta una mamma alle prese con la famiglia e non solo: lo spettacolo narra la storia di una famiglia italiana contemporanea, costretta ad affrontare un cambiamento traumatico improvviso e che, alla fine di un percorso difficile ed intenso, si ritroverà completamente trasformata e più solida . Lorella Cuccarini è da sempre nel cuore degli Italiani, grazie al suo talento reale ed unico dalle origini televisive ad oggi ed per questo che le sarà consegnato anche un premio alla carriera televisiva.

4 - Nicola Guaglianone - Cinecibo Script Award come sceneggiatore della stagione

Il suo ultimo film “La befana vien di notte” è il titolo italiano che ha totalizzato più ingressi in sala. In tutti i precedenti i film il cibo è sempre stato presente come "Lo Chiamavano Jeeg Robot" (con l'iconico budino di crema alla vaniglia) fino a "Sono tornato". Nel film "In viaggio con Adele", in una delle scene più divertenti della stagione vediamo Alessandro Haber, che scoperto di avere una figlia di cui vuole liberarsi (anche se lungo il viaggio si affeziona) intepretata da Sara Serraiocco, si trova a pranzo con lei. Militante salutista, vegetariano, paranoico e attento a qualsiasi cosa possa far male, ma davanti ad una bistecca si avventa sulla stessa scatenando risate in sala.

5 - Caterina Guzzanti - Cinecibo Woman Comic Talent Award per “Modalità aereo”

In “Modalità aereo”, lei è intenta a friggere per la vigilia di Natale, mentre suo marito si ritrova un cellulare di una persona importante e approfitta della situazione latitando la lunga cena alla quale viene dedicata dal regista una lunga carrellata fino al crollo degli invitati. Talento comico dal 2007 al 2010 è Arianna in Boris su Fox. Al cinema Massimiliano Bruno le offre due ruoli memorabili nel suo film d’esordio Nessuno mi può giudicare e in Confusi e Felici. Nel film “Modalità aereo” ha un "bonus-tradimento" che non riesca a giocarsi....

6 - Andrea Iervolino - Premio Italian exploit producer award ad Andrea Iervolino

Da Cassino giovanissimo vive in Canada appassionato di cinema ne e' diventato uno dei protagonisti in pochi anni.  Ora a solo 31 anni vanta l'amicizia, la fiducia e il rispetto di molte star di Hollywood come Antonio Banderas arrivato a Roma per presenziare insieme al tarantiniano Michael Madsen la sua nuova piattaforma per vedere film Tatatu. A 31 anni ha finanziato, coprodotto e prodotto con Ambi ad oggi  80 titoli molti venduti alla piattaforme, altri usciti in sala . Nei suoi film hanno partecipato attori del calibro di Robert Pattinson, Morgan Freeman, John Travolta, Al Pacino, Sarah Jessica Parker, James Franco, etc . Attualmente è in produzione con “Waiting for the Barbarians” con Johnny Depp.

7 - Giancarlo Magalli - Cinecibo Award alla carriera televisiva

Giancarlo Magall autore e conduttore televisivo, ha fatto la storia della televisione italiana con uno stile unico ed una sottile ed intelligente ironia non comune ai suoi colleghi. Coraggio, intelligenza, cultura e dedizione fanno di Magalli uno dei migliori personaggi televisivi di sempre.

8 - Lillo Petrolo - Cinecibo Man Comic Talent Award per “Modalità aereo”

Era stato già diretto da Fausto Brizzi in "Com'è bello far l'amore" e "Forever Young", in "Modalità aereo" interpreta un uomo che utilizza il telefono abbandonato da un uomo cinico regalandosi alcuni sogni a parte il "bonus" non raggiunto: quello di conquistare Sabrina Salerno nonostante l'esilarante ballo della canzone "Boys". Un attore che sa dosare fisicità e gusta espressione riuscendo a divertire sempre lo spettatore.

9 - Cinecibo Talent Award a Paolo Ruffini per "Up & Down" e "Up & Down - Un film normale"

Noto attore, showman,presentatore,sceneggiatore, regista ..ma soprattutto grande uomo di spettacolo per aver prestato il proprio talento al servizio di colleghi artisti nel suo emozionante e divertente spettacolo - sold out in ogni tappa in giro per l'Italia - "Up&down" e per il film "UP & DOWN - un film normale" facendo conoscere il talento di tanti bravi ragazzi che hanno conquistato grazie al suo show e al suo film il cuore degli spettatori.

10 - Sara Serraiocco - Cinecibo Young Rising Star

Tra le nostre giovani attrici più richieste all’estero, ne "Il viaggio di Adele" riesce ad emozionare con un ruolo molto difficile : una ragazza speciale, libera da freni e inibizioni, che indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio e che non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di Post-it, dove scrive tutto quello che le passa per la testa.

Riconoscimento anche ad Alessandro Haber (ritirerà in una delle prossime edizioni perché in tournée in.Liguria con Teatro) per "In viaggio con Adele"

11 - Cincecibo Cooking Award a Gino Sorbillo

12 - Cinecibo Drama Actor Award a Max Tortora

Per aver saputo interpretare ruoli intensi riuscendo sapientemente a cambiare registro, spiazzando, convincendo ed emozionado con film come "Sulla mia pelle" e "La terra dell'abbastanza".

La cerimonia si è tenuto l'11 marzo al The Churh Palace. A condurre la serata Laura e Silvia Squizzato.

13 - Annamaria Sambucco Cinecibo Casting Director Award (ritirerà il premio in una delle prossime edizioni)

Centiniaia di ruoli da scegliere con cura, nessuna scelta mai scontata, ogni attore ha sempre rappresentato al meglio quello che il regista aveva in mente. Best Casting Director per tutti i film e le serie di Paolo Sorrentino per i quali ha curato e continua a curare la selezione degli attori.

Con Cinemotore L'INTROVABILE E' ALL'ORDINE DEL GIORNO














cinemotore@gmail.com